icona Neolitico Primitivo 2021 95
Terre di Maria -
C: 32 - E: 31 - I: 32
QQ: 6.79
iconaVedi report completo valutazioni produttore
          "Annuario in corso"
iconaAcquista Diploma
icona Tipo
Rosso
icona Tipologia
Primitivo
icona Data degustazione
28-07-2022
icona Uve
Primitivo
icona Sensazioni
gran polpa, gran fittezza balsamica di frutto. Un cassis mentoso, denso, che avvolge con la sua speziatura fragrante. La sua densità di contatto è superiore, polposità che dà strato fisico al tatto, e persistenza lunghissima al suo gusto-aroma. E poi la suadenza, la morbidezza del suo palato, la sua più piacevole e mirabile dote. Pulito, e ancor più di eccezionale freschezza ossidativa residua lo sviluppo enologico: un frutto sì in parte concentrato da una maturità ben spinta della bacca, ma in aroma ancora inossidato, come primo. Tono che è vivo fin dal violaceo, opaco colore, tono che genera la forte intensità espressiva di oggi, la lunga e balsamica vita del suo sempre intenso domani.
icona Volume bottiglia
0,75 lt
icona Produzione annuale bottiglie
3.000
icona Azienda
Societa' Agricola Terre di Maria Srl
icona Regione
icona Indirizzo
Via XXV Aprile, 23 - 71045 Orta Nova (FG)

Report vini degustati

92

Neolitico Rosato Primitivo 2021

Terre di Maria
28-07-2022
91

Neolitico Rosato Susumaniello 2021

Terre di Maria
28-07-2022
95

Neolitico Primitivo 2021

Terre di Maria
28-07-2022
icona Telefono
3318255305
icona eMail
info@terredimaria.it
icona Web
www.terredimaria.it
icona

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2023

Un Neolitico Rosato Primitivo 2021 di gran densità e persistente, ciliegioso gusto-aroma, un Neolitico Rosato Susumaniello 2021 dalla maggiore vis acida ma di altrettanta ricchezza e d'analoga limpidezza olfattiva. Gran vino il Neolitico Primitivo 2021 di Terre di Maria: gran polpa, carnosa potenza tannica al palato, purezza enologica trasformativa pressoché esemplare. Speziosa rifulge inossidata la sua composta di mora. Chapeau.

Commento conclusivo - Annuario migliori vini italiani 2023

Un Neolitico Rosato Primitivo 2021 di gran densità e persistente, ciliegioso gusto-aroma, un Neolitico Rosato Susumaniello 2021 dalla maggiore vis acida ma di altrettanta ricchezza e d'analoga limpidezza olfattiva. Gran vino il Neolitico Primitivo 2021 di Terre di Maria: gran polpa, carnosa potenza tannica al palato, purezza enologica trasformativa pressoché esemplare. Speziosa rifulge inossidata la sua composta di mora. Chapeau.

icona Titolare
Maria Pasquariello
icona Enologo
Tommaso Pinto
icona Resp. Commerciale
Cataldo Faretra
icona Anno avviamento aziendale
2018
icona Vini prodotti
4
icona Bottiglie prodotte
6.000
icona Ettari totali di proprietá
9
icona Percentuale uve acquistate
10% delle uve
icona Vendita diretta
icona Visite all'azienda
icona Agriturismo

SINGOLE PORTATE

  • occasioni importanti
  • vini da astemi
  • vini da pomeriggio

OCCASIONI SPECIALI

  • carne
  • primi piatti

PIATTI REGIONALI

  • Puglia

GENERICI

  • pasta/riso con salse di carne

95

Neolitico Primitivo 2021

Terre di Maria
28-07-2022